Sono nata a Torino nel 1973 ed è in questa città che vivo.

Mi sono diplomata come attrice nel 1995 alla Scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi e ho proseguito la mia formazione al Corso di perfezionamento teatrale internazionale Ecole des Maitres. Negli anni successivi ho sempre lavorato come attrice di teatro nella mia città e in tutta Italia, affiancando a questa attività quella di conduttrice di laboratori teatrali nelle scuole e vari contesti. Negli ultimi anni, ho voluto cambiare ruolo e ho lavorato  come aiuto-regista con Beppe Rosso per ACTI- Teatri Indipendenti. 

Parallelamente alla mia attività teatrale, mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Torino con una tesi in Antropologia Culturale, ho frequentato il Master di 1° livello “Immigrazione e fenomeni migratori” presso l’Università Ca’Foscari di Venezia, ho condotto alcune ricerche in ambito sociale per conto del Comitato “Oltre il razzismo” di Torino e lavorato come animatrice interculturale.

Ho sempre cercato, con il mio lavoro, di tenere insieme il mio interesse per il linguaggio teatrale ed artistico e il mio bisogno di studiare e lavorare in ambito sociale. Ma è con il Teatro dell’Oppresso e in particolare con la tecnica del Teatro-forum che sono riuscita ad unire e mettere a frutto queste mie due anime. Dopo essermi formata attraverso numerosi stage al Théatre l’Opprimé di Parigi, ho curato la regia di “PARI o DIS-PARI: uomini e donne d’Italia”, teatro-forum andato in scena nell’ambito di Biennale Democrazia 2011 e l’anno successivo “PARI o DIS-PARI: ragazzi e ragazze d’Italia”.

Nel 2013 è nata l'Associazione TeatroContesto e il mio percorso si sovrappone al suo.